Contattaci: 06 44252248   |     Scarica l’App delle Spese per Android >   |    Scarica l’App delle Spese per iOS >
8 maggio 2018

Casamonica, Luigi Ciatti: “Inconcepibile quanto avvenuto, aiuteremo le vittime”

ambulatorio-roxy-bar

“È inconcepibile che in alcune zone di questa città possano accadere fatti come quelli accaduti nel bar Roxy di via Salvatore Barzilai, alla Romanina. E’ inconcepibile che qualcuno si possa sentire e comportare da padrone, picchiando e distruggendo un locale al grido di “qui comandiamo noi.. ora questo bar lo devi chiudere altrimenti sei morto”, nella indifferenza di un territorio offeso dalla criminalità”: è quanto afferma Luigi Ciatti, presidente di Ambulatorio Antiusura ONLUS, l’organizzazione non governativa con sede presso la Confcommercio di Roma e iscritta alla FAI (Federazione Antiracket Italiana) che fin dal 1997 ha assistito migliaia fra cittadini, attività commerciali, esercenti e operatori economici finiti nella morsa del sovrindebitamento e dell’usura, fornendo loro assistenza e garantendo l’accesso ai fondi di prevenzione del Ministero dell’Economia e della Regione Lazio.

“Abbiamo voluto stringere la mano ed esprimere tutta la nostra vicinanza e solidarietà a chi ha saputo ribellarsi e dire no alla prepotenza ed alla sopraffazione”, continua Ciatti:”Insieme a Gianpiero Cioffredi, Presidente dell’Osservatorio Legalità e Sicurezza della regione Lazio abbiamo offerto la nostra piena disponibilità a valutare la possibilità di accedere a Fondi di aiuto previsti dalla normativa regionale per ripristinare i danni subiti e continuare nell’attività economica con più vigore ed energia di prima. L’Ambulatorio Antiusura sarà al loro fianco perché chi trova il coraggio di denunciare non deve mai essere lasciato solo: denunciare è l’unico modo per sottrarsi alla morsa di mafie e criminalità organizzate”.