Contattaci: 06 44252248   |     Scarica l’App delle Spese per Android >   |    Scarica l’App delle Spese per iOS >
20 febbraio 2017

“L’usura ai tempi della crisi? Le vittime sono i lavoratori dipendenti”

aiuto vittime usura

“Molto spesso le vittime ventilano l’ipotesi del suicidio. Una volta ho avuto paura che accadesse davvero e la vittima ci ci disse: “non pensavo si potesse vivere sul davanzale, ma solo in casa o fuori, buttandosi di sotto”: è una storia di tante, una storia di usura ai danni di un piccolo lavoratore, un dipendente che è riuscito a trovare aiuto grazie ai fondi previsti dalle normative di contrasto all’usura. Luigi Ciatti, presidente di Ambulatorio Antiusura ONLUS, dialoga su questi temi in una lunga intervista ad OFCS Report, il magazine della “Observatory Foundation for the Culture of Security”, firmata da Enrico Lupino.

“L’usura non si vince nelle aule di tribunale. Il contrasto vero si fa con la prevenzione, portando le persone ad amministrare meglio i loro risparmi. Non tutti sanno che esiste un fondo per le vittime all’usura. Ma quante persone lo sanno?”, chiede Ciatti, che aggiunge: “Ormai l’usura colpisce per il più del 50% le famiglie, intendendo queste come lavoratori dipendenti: in casi così non c’è più l’oscillazione delle entrate. C’è una cattiva gestione del denaro e dei risparmi”.

Potete leggere l’intervista completa a questo link, oppure qui sotto in formato PDF.

Hai bisogno di aiuto? Sei una vittima di usura, o pensi di poterlo essere?
Pensi di usare male il tuo denaro?
Contatta l’Ambulatorio Antiusura ai numeri in fondo alla pagina:
possiamo aiutarti.